Seconda fase giovanili 2016-17




Sotto l'albero di Natale 2016, troviamo i gironi della seconda fase dei campionati giovanili a cui prendiamo parte. Eccoli si seguito riassunti:


Under20: girone da 8 squadre, composto da:

Romano Basket, Colognola, Treviolo, Casnigo, Almenno S. Bartolomeo, Mariano Comense (CO), Ornago (MB), Concorezzo MB).

Prima partita il 16 gen; ultima gara il 29/4/17.



Under15: girone da 8 squadre, composto da:

Romano Basket, Caravaggio, BB2014 Bergamo, Boccaleone, Pontirolo, Presezzo, Treviolo, Calolziocorte (LC).

Prima partita il 14 gen; ultima gara il 22/4/17.



Under13: girone da 7 squadre, composto da:

Romano Basket, Pedrengo, Osio Sotto, Scanzorosciate, Ambivere, Mozzo, Caravaggio.

Prima partita il 14 gen; ultima gara il 22/4/17.



tutti i calendari saranno disponibili nei primi giorni del 2017 interrogando la pagina internet http://www.fip.it/bergamo/



Esordienti 2005 e Aquilotti Competitivo 2006:

siamo in attesa di definizione dei gironi.

ESORDIENTI 2005 AL MEMORIAL RAFFA MARTINI
27-28-29 dic. 2016


Finale d'anno di impegno, ma anche di sicuro divertimento, per gli esordienti 2005 della romano basket.
Parteciperanno al torneo Raffa Martini, a Bergamo nei gg. 27-28-29
Una validissima occasione per allenarsi e non annoiarsi durante le lunghe vacanze di Natale.
Buone partite a tutti.

1° giornata: Martedì 27 dicembre 2016
.
GIRONE GIALLO – PalaRaffa Via Donizetti Torre Boldone
1 Ore 15.30 BASKET SEGRATE – BASKET SERIANA 18-38
2 Ore 16.30 LEONESSA BRESCIA – BREMBATE SOPRA 48-12
3 Ore 17.30 SEGRATE – BREMBATE SOPRA 26-22
4 Ore 18.30 SERIANA – LEONESSA 12-62
.
GIRONE ROSSO – Fiumararena Via Angelo May Bergamo
5 Ore 15.00 LUSSANA BERGAMO – ROMANO BASKET 60-8
6 Ore 16.00 ABC CREMA – OSIO SOTTO 11-19
7 Ore 17.00 ROMANO BASKET – ABC CREMA 25-14
8 Ore 18.00 LUSSANA – OSIO SOTTO 45-15
.
GIRONE AZZURRO – Vittorio Emanuele 1° piano Via Angelo May Bergamo
9 Ore 15.30 BB14 VIRTUS ISOLA – PALL. MARTINENGO 44-29
10 Ore 16.30 URANIA MILANO – BASKET PEDRENGO 54-6
11 Ore 17.30 MARTINENGO – PEDRENGO 59-19
12 Ore 18.30 VIRTUS ISOLA – URANIA MILANO 48-20
.
GIRONE VERDE – Vittorio Emanuele 2° piano Via Angelo May Bergamo
13 Ore 15.30 AURORA DESIO – USA DIVERTIBASKET 45-13
14 Ore 16.30 SBT TREVIGLIO – PALL. CREMA 30-18
15 Ore 17.30 DIVERTIBASKET – PALL. CREMA 36-19
16 Ore 18.30 AURORA DESIO – SBT TREVIGLIO 52-21
.
2° giornata: Mercoledì 28 dicembre 2016
101 ore 16.00 Fiumararena LUSSANA – VIRTUS TERNO (1-4 posto)
102 ore 17.30 Fiumararena LEONESSA – AURORA DESIO (1-4 posto)
103 ore 16.30 Vittorio Emanuele 1 OSIO SOTTO – URANIA (5-8 posto)
104 ore 18.15 Vittorio Emanuele 1 SERIANA – SBT TREVIGLIO 16 (5-8 posto)
105 ore 16.30 Vittorio Emanuele 2 ROMANO – MARTINENGO (9-12 posto)
106 ore 18.15 Vittorio Emanuele 2 SEGRATE – DIVERTIBASKET (9-12 posto)
107 ore 16.30 PalaRaffa Torre B. ABC CREMA – PEDRENGO (13-16 posto)
108 ore 18.15 PalaRaffa Torre B. BREMBATE – PALL. CREMA (13-16 posto)
.
3° giornata: Giovedì 29 dicembre 2016
Finale 1°-2° posto ore 18.00 PalaRaffa Torre B. VINCENTE 101 – VINCENTE 102
Finale 3°-4° posto ore 16.30 PalaRaffa Torre B. PERDENTE 101 – PERDENTE 102
Finale 5°-6° posto ore 17.15 Fiumararena VINCENTE 103 – VINCENTE 104
Finale 7°-8° posto ore 15.45 Fiumararena PERDENTE 103 – PERDENTE 104
Finale 9°-10° posto ore 17.15 Vittorio Emanuele 1 VINCENTE 105 – VINCENTE 106
Finale 11°-12° posto ore 15.45 Vittorio Emanuele 1 PERDENTE 105 – PERDENTE 106
Finale 13°-14° posto ore 17.15 Vittorio Emanuele 2 VINCENTE 107 – VINCENTE 108
Finale 15°-16° posto ore 15.45 Vittorio Emanuele 2 PERDENTE 107 – PERDENTE 108

BENTORNATO ROMANO
EVOLUT ROMANO VS GORDON OLGINATE 70 -58



L'Evolut Romano, che si era perso sabato scorso nelle nebbie di Cremona rimediando una brutta sconfitta, si ritrova al Pala Facchetti di Treviglio mercoledì sera alle 21. Di fronte ha la forte formazione di Olginate reduce anch'essa da una sconfitta contro Bernareggio che le ha fatto perdere il primo posto in classifica.
Sul parquet, per la palla a due, coach Paris schiera Raimondi, Deleidi, Benassi, Mazzanti e Carrara ai quali coach Galli contrappone Tavola, Bassani, Marinò, Milan e Beretta, quest'ultimo dopo poco dovrà abbandonare la contesa per uno scontro fortuito col suo compagno Bassani che gli procura una distorsione alla caviglia.
Si rivede finalmente anche un Benassi che dopo il lungo stop ricomincia a carburare, suoi infatti i primi 6 punti, ma si vede subito che è un Romano diverso dalla scorsa partita quello entrato in campo. Infatti dopo i primi 5 minuti di gioco dove le 2 squadre si sono un pò prese le misure, i cinghiali ritornati mannari cominciano a difendere bene ed attaccare meglio, dopo Benassi anche Ferri ritrova il tiro e mette 5 punti , Mazzanti colpisce da oltre l'arco prendendo cosi, già a fine primo quarto, un vantaggio di 9 punti chiudendo 22 a 13. Per Olginate sono Bassani e Milan che tengono in galleggiamento la squadra.
Ma è nel secondo quarto che Gualandris e soci dilagano, subito Carrara Time, MVP a fine partita con 24 di valutazione,che nonostante giochi sul dolore e con una gamba sola ne mette 8 di fila coadiuvato dal quasi omonimo Carrera che buca la difesa avversaria e a fine periodo i suoi punti saranno 9, con Ricci che si iscrive alla sarabanda e ne mette 7 pure lui, Gli ospiti non riescono a reagire e trovano conclusioni da Zambelli, Tavola e Marinò, ma il divario si amplifica e si va al riposo lungo col risultato di 49 a 28.
Dopo la pausa lunga la storia non cambia, Romano feroce in difesa e chirurgico in attacco e Olginate che per i primi 5 minuti non risponde, al 35" i locali doppiano gli avversari che non segnano un punto, 56 a 28, che trovano poi ossigeno in Zambelli, il migliore tra gli ospiti che mette 8 dei 15 punti totali messi a segno dai lecchesi. il periodo si chiude 60 a 43 con romano che forse ha già staccato le mani dal manubrio, forse troppo presto.
L'ultimo quarto dura solo pochi minuti, il tempo per Romano di rimettere la differenza oltre i 20 punti, cosi i 2 coach danno rotazione alle panche e diventa il momento dei giovani.Praticamente tutti i giocatori entrano in campo e Olginate ricuce lo svantaggio chiudendo a meno 12.
Finalmente si è rivisto un Romano molto più attento in difesa e più lucido in attacco, ora la pausa lunga delle feste ci terrà lontani dal parquet fino al 14 gennaio, quando incontreremo per la prima di ritorno un Cernusco che all'andata ci aveva battuto. Cinghiali serve riscatto!!!


FORZA CINGHIALI MANNARI


BUONE FESTE A TUTTI DA EVOLUT ROMANO BASKET


Ufficio Stampa Romano Basket

ROMANO SI PERDE NELLA NEBBIA DI CREMONA 78 -58






Sanse Tedeschi Cremona - Evolut Romano Basket 78 - 58 Parziali 19-12, 47-24, 60-40 
 
Sanse Tedeschi Cremona : Delle Donne 9, Cocchi 0, Pesenti 15, Faccioli 12, Speronello 28, Moretti 2, Bodini 9, Degli Agosti 3, Casoni 0, Aradori ne, Contini 0, Pisacane 0. All. Coccoli 
 
Evolut Romano Basket
: Deleidi 7, Benassi 8, Mazzanti 8, Raimondi 8, Carrara 6, Lecchi ne, Ferri 3, Ricci 0, Gualandris 2, Turelli 7, Genovese ne, Carrera 9. All. Paris


Una partita nella quale, purtroppo, non c è molto da dire perché il risultato parla da solo.
Si vede solo una squadra in campo, la Sanse, con romano che si è forse perso nella nebbia e neanche si è presentato sul parquet, anzi ci si è presentato ma solo coi corpi, vaganti senza meta sul rettangolo di gioco.
Due parole sulla partita che alla fine dura solo meno di un quarto, il primo, che si conclude 19 a 12 per i cremonesi. Da li in poi Pesenti e soci bombardano i ragazzi di Paris da ogni dove, con uno Speronello in spolvero da 28 punti totali con percentuali stratosferiche, segno che i cinghiali mannari il manuale della difesa in questa serata manco l'hanno aperto.
Nel secondo quarto i ragazzi di Coccoli prendono fino a 24 punti di vantaggio e la luce si spegne definitivamente. Si rivede una flebile luce negli occhi dei romanesi nel terzo quarto, dove difendendo un pelino di più arrivano a meno 15, ma è un fuoco di paglia perché i locali rimettono le marce alte e riportano il vantaggio oltre le 20 lunghezze.
Da qui in poi solo accademia..........Nessuno tra Gualandris e compagnia esce da questa partita neanche vicino alla sufficienza. Nonostante i 10 tiri totali presi in più dai bergamaschi, 68 contro 58 dei padroni di casa, Romano si prende un ventello di scarto. La nebbia era veramente forte, ma solo per i cinghiali, che più che mannari son sembrati addormentati.
Serve un riscatto, mercoledì arriva Olginate, altra forte compagine. Tutti noi ci aspettiamo una prova di carattere


FORZA CINGHIALI MANNARI


Ufficio Stampa Romano Basket

LE PARTITE DELLA SETTIMANA!



Partite dal 12 al 18 dicembre


Lun 12-12 ore 19.00: Under20 - Chiari; palazzetto Via Cavalli, Romano

Gio 15-12 ore 21.15: Promo Covo - Brignano; palestra Via Repubblica, Covo

Sab 17-12 ore 15.30: Aqui2006 - Treviglio; palestra Fermi, Via G. da Romano

Sab 17-12 ore 18.00: Cremona - C GOLD; pal. Spettacolo, l.go Sportivi, Cremona

Dom 18-12 ore 10.30: Aqui2007 - Brignano; palestra Via Repubblica, Covo

Dom 18-12 ore 10.30: Alto Sebino - Under13; palaCBL, Via Prudenzini, Costa Volpino

Dom 18-12 ore 16.30: Palosco - Esord2005; palestra Via De Gasperi, Palosco


Under15: a riposo, finita la prima fase del campionato.


Vi aspettiamo numerosi.

UNA FREDDA EVOLUT CADE CONTRO BERNAREGGIO 49-59



In un gelido PalaFacchetti si è giocato il posticipo della 10^ giornata del girone di andata del campionato di C Gold Girone B.
A parte la sconfitta di Romano, che rimarrà nelle statistiche e nelle classifiche, l'unica cosa da ricordare di questa partita veramente giocata male sarà la temperatura glaciale, sia sul parquet che sulle tribune....... e fatelo un pò di tifo a sostenere sti ragazzi o i tanti supporters convenuti si sono gelati sulle sedie? la squadra ha bisogno anche del vostro calore, non solo quello del riscaldamento.
Ma veniamo alla partita, Romano si presenta col quintetto ormai classico, Raimondi, Deleidi, Ferri, Mazzanti e Carrara al quale coach Cardani contrappone Aromando, De Bettin, Menezes, Pastori e Digliuliomaria.
Il primo possesso è ospite, ma i primi due punti sono come ormai prassi di Carrara, chiamato all'arduo compito di contenere la montagna Digiuliomaria, giocatore oltre che di stazza di grande esperienza che ha calcato parquet di serie A.
Si capisce subito che sarà una partita difficile, al 5 minuto il risultato è di 7 pari, con troppe conclusioni sbagliate da entrambe le compagini, nonostante si corra molto si spadella anche, sarà la temperatura, e il quarto si chiude 12 a 11 per Romano con il solo Mazzanti che cerca di accendere la partita.
Secondo quarto con ancora le squadre che fanno fatica in attacco, si difende forte da entrambe le parti e forse gli arbitri hanno il fischietto gelato visto che per tratti sembra più pallamano che pallacanestro, con passi e difese non legali lasciate correre, quasi interpretassero la "regola del vantaggio".......Nulla di fatto, unica novità che si rivede Benassi in campo per qualche minuto, anche se ancora lontano dalla condizione visto la sua assenza dal giocato. Per Romano ancora Mazzanti che prova a mettere il turbo, con un paio di azioni di Deleidi ma è ancora troppo poco, gli ospiti trovano in Baldini quei punti che li tengono, alla fine del 1 pempo, au un solo possesso di distanza 27 a 25.
Al rientro dal riposo lungo ci si aspetterebbe una reazione, un piccolo innalzamento della temperatura della gara, invece romano è congelata. Non si capisce come mai Gualandris e compagni tirano SOLO 7 tiri in 10 minuti, tra l'altro realizzando solo 4 punti in tutto il periodo, contro i 20 degli avversari, che non racimolano molto di più, 12 punti, ma abbastanza da mettere il naso avanti e non mollare più il comando.
Ultimo quarto che inizia con gli ospiti avanti per 37 a 31, Romano prova a scuotersi. Alza le maglie in difesa e capitalizza di più in attacco, Ricci, Carrera e Ferri cominciano a vedere il canestro ma anche gli ospiti non si fanno raggiungere grazie a Digianvittorio e ancora Baldini che mette a segno 10 punti nel periodo.
Punteggio da minibasket con gli ospiti che chiudono in vantaggio 59 a 49, forse troppi 10 punti di distacco ma i ragazzi di Paris non hanno saputo riscaldare la partita bruciando le retine. Percentuali bassissime al tiro e anche pochi tiri presi, 12 in meno dei brianzoli, che spiegano il risultato e la differenza nel punteggio.
Non c è tempo per pensare, resettare il tutto e rimettersi in campo. Sabato si incontra la Gardonese, squadra ostica e fisica, serve una prova in modalità CINGHIALI MANNARI...........


FORZA CINGHIALI MANNARI


Ufficio Stampa Romano Basket

LE PARTITE DELLA SETTIMANA!





Partite dal 5 all' 11 dicembre



Mer 07-12 ore 20.00: Colognola - Under20; pal. Muzio, Via S.Pietro ai Campi, BG

Gio 08-12 ore 18.00: C GOLD - Bernareggio; pala Facchetti, Treviglio

Ven 09-12 ore 18.30: Aqui2006 - Urgnano; palestra Via Repubblica, Covo

Ven 09-12 ore 21.15: Caravaggio - Promo Covo; palazz. P.le Morettini, Caravaggio

Sab 10-12 ore 15.30: Under15 - Caravaggio; palazzetto Via Cavalli, Romano

Sab 10-12 ore 18.00: Under13 - Seriana; palazzetto Via Cavalli, Romano

Sab 10-12 ore 21.00: Gardone - C GOLD; pal. Itis Via Canossi, Gardone V. Trompia

Dom 11-12 ore 10.30: Esord2006 - Urgnano; palestra Via Repubblica, Covo


Vi aspettiamo numerosi.

ROMANO SI PRENDE ANCHE I "DUE DI PIADENA"




96 a 90 d2ts (23-19 37-34 56-45 70-70 82-82)


Due punti quelli presi contro Piadena che, come ci hanno oramai abituato i cinghiali mannari, non arrivano mai con tranquillità per le coronarie del pubblico visto che ogni partita è un sobbalzo a ogni azione per tutti i 40 minuti, ma stavolta ne sono occorsi 50 per portare a casa il referto rosa.
La trasferta non era di sicuro facile, Piadena è squadra molto fisica ed esperta con tantissimi anni di permanenza in questa categoria e con giocatori di caratura superiore, quali Mori e Raskovic, coadiuvati da Antonietti Marenzi e Mascadri, quintetto di sostanza col quale coach Mazzanti si presenta alla palla a due. Paris risponde con Raimondi, Ferri, Deleidi, Mazzanti e Carrara non potendo ancora schierare Benassi in panchina solo per onor di firma.
Come ormai consuetudine i primi 2 sono di Carrara, l'ex di giornata, che apre le danze al quale si aggrega subito Mazzanti per il primo parzialino di 4 a 0, risponde Raskovic con un canestro su rimpallo ma subito Ferri ristabilisce le distanze con un sottomano. Romano sembra sfuggire alla difesa pressante di Piadena, che però non ci mette molto a stringere le fila, ancora Carrara con un tiro da oltre l'arco al quale risponde, parte Piadena, un Marenzi che si accende e mette 7 punti di fila. alla fine del primo quarto i locali chiudono in vantaggio di 4 lunghezze col punteggio di 23 a 19.
Il secondo quarto vede accendersi Mori, giocatore di categoria superiore, avendo militato tanti anni in B, che con Raskovic, anche lui proveniente dai piani superiori, mettono a segno 11 dei 14 punti totali del periodo, il DUO di Piadena è accompagnato da Mascadri che chiude con 3 punti, Romano si affida a Deleidi, Mazzanti e Carrera e spigola ancora qualche punto da Turelli e Carrara. 37 a 34 il risultato al riposo lungo.
Alla ripresa sono ancora i locali che spingono sull'acceleratore con il terzetto Mori, Rakovic e Mascadri. I ragazzi di Mazzali scavano il primo solco che li porterà al più 13 di massimo vantaggio, gli ospiti accusano il colpo e sembra che si stia delineando la fine dell'incontro con i padroni di casa che colpiscono e mettono l avversario alle corde. Si chiude il terzo quarto col punteggio di 56 a 45 che nulla di buono fa presagire per Gualandris e compagni.
Inizia quello che dovrebbe essere l'ultimo quarto, non sappiamo quale pozione magica abbia distribuito Paris ai suoi giocatori che si mettono in modalità CINGHIALI MANNARI.........Difesa, corsa recuperi che stordiscono i cremonesi, Raimondi si iscrive al tiro a segno e ne mette 8, Deleidi sale in cattedra e si impossessa della linea del tiro libero, tirerà 12 liberi tra l'ultimo quarto e i supplementari segnandone 10, anche quelli pesantissimi degli ultimi istanti, Carrera Ricci e Ferri portano acqua al mulino che sta andando a pieno regime e Carrara veste i panni del "bombarolo" coi tri che prima riportano in partita Romano ed addirittura in vantaggio a pochissimo dalla fine del tempo regolamentare. Mancano pochi secondi alla fine, risultato 69 a 70 per Romano, Carrera commette un ingenuità ed il 5 fallo su Mascadri che va in lunetta e fa 1 su 2, 70 pari. Time out Paris e 25 secondi alla fine, gioco lungo e dopo un po' di attesa e parapiglia la palla finisce a Carrara che, sulla sirena, prende il 2 ferro- si va al Supplementare.
Romano deve rinunciare per falli a Mazzanti e Carrera, Piadena parte subito forte con Mori che a questo punto vuole decidere la partita ma non ha fatto i conti con i mannari in campo, prima Deleidi e poi Carrara ancora riescono a presentarsi verso la fine del periodo con un vantaggio risicato, ma anche qui un nulla di fatto con Mascadri che impatta a 82 pari. Altro Supplementare.
Non ci sono più energie da entrambe le parti, ma i cinghiali mannari sono lottatori instancabili. Raimondi sembra un diesel che va a pieno regime, Ferri ancora riesce a scorrazzare per il campo, Ricci e Deleidi lottano per portare avanti ogni pallone e Carrara mette il cartello "Proprietà Privata" nel pitturato. Piadena non reagisce, è alle corde e tenta la via di mandare gli avversari in lunetta. Ci va Ferri, chirurgico poi più volte Deleidi al quale non trema la mano nonostante quel pallone sia ormai diventato pesante come il granito.
96 a 90......MAMMA MIA.......che cuore sti ragazzi ........ e che coronarie per il pubblico. Il DUO di Piadena, Mori e Raskovic, anche se aiutati dal terzo tenore Mascadri, capitolano sotto le note dei 4+4 (+2) di Riccardo Paris.
Sabato partita rinviata su richiesta degli ospiti, si gioca Giovedì 8 contro Bernareggio, forse la squadra più forte del girone. Servirà l'apporto di un pubblico calorosissimo per rientrare in modalità cinghiali mannari...........


Corona Platina Piadena : Mori 19, Antonietti 12, Raskovic 19, Marenzi 11, Mascadri 24, Belluco 0, Ariazzi 0, Fontana 0, Gagliardi ne, Rakic 5, Rossi Perret ne, Assoni 0. All. Mazzali

Evolut Romano Basket : Deleidi 22, Ferri 14, Mazzanti 10, Raimondi 8, Carrara 20, Lecchi ne, Ricci 5, Benassi ne, Gualandris 0, Turelli 1, Genovese ne, Carrera 16. All. Paris


FORZA CINGHIALI MANNARI


Ufficio Stampa Romano Basket

LE PARTITE DELLA SETTIMANA!







Partite dal 28 nov. al 4 dicembre



Lun 28-11 ore 19.00: Under20 - Pizzighettone; palazzetto Via Cavalli, Romano

Gio 01-12 ore 21.15: Promo Covo - Pedrengo; palestra Via Repubblica, Covo

Sab 03-12 ore 15.30: Esor2005 - Osio Sotto; palazzetto Via Cavalli, Romano

Sab 03-12 ore 15.30: Torre Boldone - Under15; palazz. Via Donizetti, Torre B.

Dom 4-12 ore 10.30: Palosco - Aqui2006; palestra Via De Gasperi, Palosco

Dom 4-12 ore 11.00: Under13 - Torre Boldone; palestra Via Repubblica, Covo



C GOLD: posticipo

Gio 08-12 ore 18.00: C GOLD - Bernareggio; pala Facchetti, Treviglio



Vi aspettiamo numerosi.

ROMANO CADE CONTRO AGRATE
78 - 79 ( 20-27 35-48 53-67 )




Chi di un punto ferisce di un punto perisce, questo forse il sunto di quanto successo sabato sera al PalaFacchetti con Romano che ospitava l'ultima della classe Agrate, ma il risultato finale non rende giustizia agli ospiti che avevano costruito un vantaggio notevole, ma andiamo coi fatti.
Alla palla a due Romano si presenta con Raimondi, Deleidi, Ferri, Mazzanti e Carrara.....Agrate risponde con Campana, Villa, Rota, Pozzi e Spirolazzi. Sono proprio questi due che cominciano a seminare il terrore tra la difesa casalinga che sembra imbambolata ed ancora negli spogliatoi, anche se come ormai tradizione vuole i primi 2 punti dei locali sono di Carrara, sono un Mazzanti in palla e Deleidi che riescono a fare qualcosa in attacco, mentre nella metà campo difensiva, come già detto, tutti latitano e Agrate comincia a scavare un solco che subito arriva a 10 lunghezze. Romano che ancora orfana di Benassi in panchina per onor di firma, vede uscire dalla partita anche l'altro lungo, Carrara, certamente non in serata. Romano ci mette una pezza e riesce a chiudere il quarto 20 a 27 con una tribuna incredula nel vedere i propri beniamini  strapazzati in campo.
Inizia il 2 quarto e la musica non cambia, parte Agrate segnano praticamente tutti, per i locali  ancora Mazzanti sugli scudi, con una bomba di Raimondi e di capitan Gualandris per rimanere a vista ma il divario si allunga e il tabellone alla fine del 1 tempo segna 35 a 48 per gli ospiti.
Si rientra in campo dopo la pausa, ma ancora Romano è latitante in difesa, Agrate prende il largo e si teme una debacle pesante per i padroni di casa, il divario arriva a meno 23 alla metà del 3 quarto con Cogliati, Villa e Spirolazzi che fanno quel che vogliono. Qui succede qualcosa, Romano passa a zona , Alessandro Carrera veste i panni di Arsenio Lupin e comincia a rubare palloni che in contropiede si trasformano in punti, 12 per lui nel periodo, Ricci entra in modalità Furetto e intercetta passaggi, Turelli si trasforma in guardia tiratice mettendo a segno piazzato e bomba. In tutto sto marasma Romano si sveglia e comincia a ricucire punti chiudono il terzo periodo 53 a 67. 
In campo per l'ultimo quarto i locali sono presi dalla frenesia della difesa ( ma dove eravate fino ad adesso?), Agrate forse non se lo aspetta e prende paura, cominciando a collezionare palle perse e tiri difficili che non vanno a segno. Morale: Borghi e soci non segnano un punto per 7 minuti, mentre parte Romano Carrera, Turelli e Ferri capitalizzano tutto quello che gli capita in mano, arrivando addirittura a passare in vantaggio 72 a 67 a 3 minuti dalla fine. Si risvegliano gli ospiti che dapprima mettono una bomba con Campana poi approfittano di un errore difensivo per impattare il 72 pari a meno di 2 minuti dalla fine per poi portarsi in vantaggio 79 a 78 a 16 secondi dalla fine. Rimessa in attacco romano che ha l'ultimo tiro, Mazzanti subisce fallo a 6 secondi dalla fine. Sembrerebbe l'avvicinarsi dell ennesima prova super dei ragazzi di Paris, ma il risveglio non è quello che ti aspetti, il 18 romanese fa 0 su 2 ai liberi ed il rimbalzo finisce nelle mani ospiti, fallo immediato ma mancano meno di 2 secondi al termine. Agrate sbaglia il primo e di riflesso anche il secondo congelando cosi il risultato che per mezzo canestro, stavolta, premia gli ospiti.
Non bastano 15 minuti di gioco per vincere una partita, sabato prossimo ci attende Piadena che, in crisi di risultati, farà di tutto per prendersi i due punti. Serve modalità CINGHIALI MANNARI.............

FORZA CINGHIALI MANNARI

Ufficio Stampa Romano Basket

LE PARTITE DELLA SETTIMANA !

Parte dal 21 al 27 novembre










Partite dal 21 al 27 novembre


Lun 21-11 ore 21.00: BB14 Bergamo - Under20; palazzetto
Italcementi, Bergamo

Mar 22-11 ore 21.15: Inzago - Promo Covo; palestra Via
Boccaccio, Inzago

Sab 26-11 ore 15.00: Scanzo - Under13; palestra Via Ambrosoli,
Scanzorosciate

Sab 26-11 ore 15.30: Spirano - AquiComp06; palazzetto Via S.
Antonio, Spirano

Sab 26-11 ore 21.00: Piadena - C GOLD; pal. Com. Via Lodi, Bagnolo
Cremasco

Dom 27-11 ore 09.15: Martinengo - Esor2005; palazzetto Via Zambianchi,
Martinengo

Dom 27-11 ore 11.00: Under15 - Soresina; palestra Via
Repubblica, Covo

Vi aspettiamo numerosi.

IMPERO ROMANO........CONQUISTATA ANCHE CALOLS
71-72 ( 13-20, 33-42, 46-57 )



La settima giornata del campionato di C Gold vede Romano affrontare la squadra che fino ad oggi aveva fatto vedere le migliori cose nel torneo,  Calolziocorte  che ritorna a giocare al PalaRavasio completamente rinnovato nel parquet.
In campo per i lecchesi Paduano, Meroni, Pirovano, Corbetta e Meroni M, ai quali Paris contrappone Raimondi, Deleidi, Ferri, Mazzanti e Carrara. Come ormai tradizione i primi 2 punti sono del 14 romanese, ma stavolta non si accontenta di quelli e mette a segno i primi 8 punti consecutivi ben coadiuvato dai compagni che bene lo servono in area.   Parte Calolzio solo Meroni e Paduano rispondono al lungo bergamasco. Esce Carrara entra Turelli ma la musica non cambia, punti e rimbalzi anche per lui con il primo quarto che si chiude 13 a 20.
Inizia il 2 quarto e dopo poco il palazzetto rimane al buio per mancanza di corrente sul 20 a 28 ospite, la sosta è abbastanza lunga e si teme in un calo di concentrazione, vanificando magari il vantaggio ma non è cosi, alla ripresa delle ostilità ( cestistiche s'intende)  sono ancora Paduano e Corbetta che guidano l 'inseguimento, 10 punti nel quarto per quest'ultimo, ma da parte romanese è in atto il Ricci Time. Il furetto romanese s'infila in ogni varco e punisce i padroni di casa insaccando 10 punti. A lui si affianca il suo compagno Carrera che prima perde qualche pallone di troppo ma si fa subito perdonare mettendo a referto 9 punti che mandano le squadre al riposo lungo col punteggio di 33 a 42.
il terzo quarto è il momento dell'ex, infatti Bengio Persico, l anno scorso in forza a Romano, mette a segno 4 canestri incredibili, 8 punti che per Calolzio sono ossigeno puro visto che non riesce a prendere la via del canestro. Per gli ospiti sono i "gemellini" Carrera e Carrara che dilatano il punteggio coadiuvati da un buon Mazzanti che porta cosi verso l'ultimo quarto il risultato sul 46 a 57.
Inizia l ultimo quarto e Deleidi sblocca il suo tabellino con un arresto e tiro da 2 punti e  con Ferri che ritrova il tiro da oltre l arco. Ma dopo i primi 5 minuti dell'ultimo quarto, nei quali Gualandris e soci raggiungono i 16 punti di vantaggio, succede un altro black out, quello dei fischietti degli arbitri. infatti Romano era già in bonus mentre Calolzio aveva 2 falli, che non cambiano fino a 1,40 dalla fine. La misteriosa sparizione dei fischietti permette a Paduano e soci di recuperare palloni a iosa e di trasformarli, negli ultimi 5 minuti in 20 punti, si leggete bene 20 punti in 5 minuti quando la media dei precedenti periodi era di circa 7, fino ad arrivare al momentaneo vantaggio del più 1 ad un minuto dalla fine. Sarebbe sicuramente stata una beffa troppo crudele per i ragazzi di Paris che nonostante l' essere arrivati ad un cm dal fondo del burrone non perdono la testa. Su un recupero di Raimondi Floriano commette fallo antisportivo. Ray fa 1 su 2.  Rimessa Romano, Deleidi subisce fallo e va in lunetta, anche per lui 1 su 2 ma basta per chiudere 71 a 72 la partita.
MVP della partita è ancora Giorgio Carrara, seconda  doppia doppia consecutiva, con 17 punti e 17 rimbalzi non 12 come erroneamente segnati dai "distratti" refertisti lecchesi, forse annoiati perché li prendeva tutti lui...........Anche in questo caso comunque è la squadra il completamento della vittoria, mai il singolo.
Terza partita che Romano vince di un punto, anche se forse questa non la vedrei in quei termini e quinta vittoria consecutiva. Francamente non so se a Romano si stia facendo tutti un bellissimo sogno ,  ma se cosi fosse ...........ragazzi , non svegliateci!!!!

FORZA CINGHIALI MANNARI

Ufficio Stampa Romano Basket

LE PARTITE DELLA SETTIMANA!



Partite dal 14 al 20 novembre

Lun 14-11 ore 19.00: Under20 - Piadena; palazzetto Via Cavalli, Romano L.

Gio 17-11 ore 21.15: Promo Covo - Villongo; palestra Com. Via Repubblica, Covo

Ven 18-11 ore 18.30: AquiComp06 - Osio Sotto; palestra Com. Via Repubblica, Covo

Sab 19-11 ore 15.30: Under13 - BluOrobica BG; palazzetto Via Cavalli, Romano L.

Sab 19-11 ore 16.00: Ombriano - Under15; pal. Com. Via Lodi, Bagnolo Cremasco

Sab 19-11 ore 17.30: Esor2005 - Caravaggio; palazzetto Via Cavalli, Romano L.

Sab 19-11 ore 21.00: C GOLD - Agrate; pala Facchetti, Treviglio





Vi aspettiamo numerosi.

Campionato Aquilotti Competitivi 2016



Calendario prima fase – girone BASSA



sab 05.11 ore 15.00 Cologno – AquiCo2006; Palestra Via De Gasperi, Cologno

sab 12.11 ore 15.30 AquiCo2006 – Caravaggio; Palestra Fermi, Romano L.dia

ven 18.11 ore 18.30 AquiCo2006 – Osio Sotto; Pal. Com. Via Repubblica, Covo

sab 26.11 ore 15.30 Spirano – AquiCo2006; Palazz. Via Sant'Antonio, Spirano

dom 4.12 ore 10.30 Palosco – AquiCo2006; Pal. Com, Via De Gasperi, Palosco

ven 09.12 ore 18.30 AquiCo2006 – Urgnano; Pal. Com. Via Repubblica, Covo

sab 17.12 ore 15.30 AquiCo2006 – SB Treviglio; Palestra Fermi, Romano L.dia



sab 14.01 ore 17.30 Brignano – AquiCo2006; Pal. Com, Via Fontanine, Brignano

sab 21.01 ore 15.30 AquiCo2006 – Martinengo; Palestra Fermi, Romano L.dia



il calendario è sempre consultabile dal sito:

fip bergamo/minibasket/aquilotti competitivi;





Campionato Esordienti 2005



Calendario prima fase – girone BASSA 

andata:

dom 13.11 ore 11.00 Treviglio – Romano ESO ; Palestra Gatti, Via Rossini, Treviglio

sab 19.11 ore 17.30 Romano ESO – Caravaggio; Palazz. Via Cavalli, Romano L.

dom 27.11 ore 9.15 Martinengo – Romano ESO; Pal. Via Zambianchi, Martinengo

sab 03.12 ore 15.30 Romano ESO – Osio Sotto; Palazz. Via Cavalli, Romano L.

dom 11.12 ore 10.30 Romano ESO – Urgnano; Palestra Via Repubblica, Covo

dom 18.12 ore 16.30 Palosco – Romano ESO; Palestra Via De Gasperi, Palosco

dom 15.01 ore 16.30 Brignano – Romano ESO; Palestra Via Fontanine, Brignano



Il calendario è sempre consultabile dal sito:

fip bergamo/minibasket/esordienti;







ROMANO SI IMPONE SU LIERNA 78 A 57
parziali 27-12 45-30 64-49




Di ritorno tra le mura amiche del PalaFacchetti, dopo la vittoriosa trasferta a Lumezzane, il Romano riceve la formazione di Lierna, altra squadra massiccia dotata di chili, centimetri e formata da giocatori di sicuro talento.
Paris deve fare a meno di Benassi, in panchina in veste da spettatore quindi mette in campo il quintetto formato da Raimondi, Deleidi, Ferri, Carrara e Mazzanti ai quali Ferrari risponde con Brown, Pedalà, Villa, Danelutti e Iurato.
I primi 2 punti sono, come da copione, di Carrara ben servito da Deleidi, poi Raimondi da 3. Gli ospiti fanno valere chili in area recuperando coi rimbalzi in attacco parecchi doppi e tripli possessi, ma Romano in attacco è chirurgica, sfrutta alto basso e pick'n pop con Ferri che finalmente si sblocca e piazza la prima di 4 triple mettendo fine al digiuno che durava da molto tempo. Raimondi stordisce ancora gli ospiti da oltre l arco, i lecchesi non trovano il bandolo della matassa e si affidano ai canestri da sotto. Per Romano sono Carrara e Ferri che scavano il solco, coadiuvati da Carrera e Ricci con una bomba sulla sirena fissando il risultato del primo quarto sul 27 a 12.
Il secondo quarto vede l ingresso in campo di Turelli che si fa trovare pronto e mette subito 4 punti a referto sfruttando, sotto canestro, il corpaccione. Lierna comincia a prendere le misure che non trovava il primo quarto, Ballarate, Danelutti e Bergna tengono il passo di Carrera e soci chiudendo il periodo con gli stessi punti segnati ma col tabellone che dice 45 a 30 per i cinghiali mannari.
Al rientro dopo la pausa lunga Lierna prova la zona che in effetti qualcosa paga, gli ospiti si riportano fino a meno 9 ma ancora uno scatenato Carrera con Ferri e Turelli riportano il divario agli originali 15 punti. Ancora un quarto con pari punti e tabellone 64 a 49.
Ultimo quarto che inizia con Lierna che tenta la rimonta, ma Carrara mette 6 punti di fila con 2 assist di Mazzanti e una magata di Ricci che fa scomparire la palla tra le gambe degli avversari e la fa ricomparire tra le mani del 14 romanese che insacca.
La ciliegina sulla torta la mette ancora Ricci con una bomba allo scadere dei 24 e le candeline le spegne Ferri con la bomba che fissa il risultato sul 78 a 57.
Che dire........i "gemellini" Carrera e Carrara che si prendono l MVP che di sicuro dividono con Raimondi, Ferri, Deleidi, Ricci, Mazzanti, Gualandris e Turelli a prova di quanto una prestazione di squadra alla fine porti sempre ad un risultato positivo.
Sabato altra grande sfida con Calolzio, squadra talentuosa ed esperta, incontreremo l ex Persico. Serve un altra prova superlativa


FORZA CINGHIALI MANNARI


Ufficio Stampa Romano Basket

LE PARTITE DELLA SETTIMANA !





Partite dal 7 al 13 novembre



Mar 08-11 ore 21.30: Cremona - Unfer20; palestra Spettacolo, Cremona

Ven 11-11 ore 21.15: Rivolta - Promo Covo; palestra Via Galilei, Rivolta D'Adda

Sab 12-11 ore 15.30: Under15 - Crema; palazzetto Via Cavalli, Romano L.

Sab 12-11 ore 15.30: AquiComp06 - Caravaggio; palestra Fermi, Romano L.

Sab 12-11 ore 21.00: Carpe Diem - C GOLD; palazz. Via Campagnola, Olginate

Dom 13-11 ore 11.00: Treviglio - Eso2005; palestra Gatti, Via Rossini, Treviglio



Vi aspettiamo numerosi.

LE PARTITE DELLA SETTIMANA!


Partite dall' 1 al 6 novembre


Gio 03-11 ore 21.15: Promo Covo - Inzago; palestra Via Repubblica, Covo

Sab 05-11 ore 15.00: Cologno - Aquilotti Comp; palestra Via De Gasperi, Cologno

Sab 05-11 ore 21.00: C GOLD - Lierna; palaFacchetti, Treviglio

Dom 6-11 ore 10.30: Under13 - Villongo; palestra Via Repubblica, Covo

Dom 6-11 ore 11.00: Cremona - Under15; pal.Spettacolo, Lgo degli Sportivi, Cremona


Vi aspettiamo numerosi.

LUMEZZANE KO......ROMANO OK! 73-74



Virtus Lumezzane Marelli 14, Sartora 12, Lugic 8, Superti 2, Asamoah 9, Mitrovic 3, Vidakovic , Milanesi 7, Olivieri 9, Veronesi 9, all. Speranzini

Evolut Romano Raimondi 11, Deleidi 9, Ferri 4, Ricci, Benassi 5, Gualandris, Turelli 5, Carrara 22, Mazzanti 5, Carrera 13
all. Paris

La conclusione di una settimana burrascosa quella che si prospetta per Romano arrivando sul campo di Lumezzane. Lunedi sera Mauro Colonnello ha dato le dimissioni da capo allenatore proprio prima dell'allenamento. La società fa quadrato intorno al vice Riccardo Paris e gli consegna le chiavi della squadra.
Ma non ci si può pensare, è ora di mettere i quintetti in campo. Per Lume Marelli, Asamoah, Milanesi, Olivieri e Veronesi. Paris risponde con Raimondi, Deleidi, Benassi, Carrara e Mazzanti. Come da copione i primi 2 punti sono del 14 bergamasco al quale si aggiunge Raimondi con una tripla "delle sue". Romano accelera subito e scava il primo solco, ma perde subito Carrara ( tranquilli rientra....) per 2 falli quindi obbligo il cambio. Deleidi, Carrera e Raimondi scorrazzano sul campo e insaccano canestri arrivando sull 11 a 4 per gli ospiti che fa chiamare time out a Speranzini. Per i locali sono Sartora e Milanesi che ricuciono lo strappo e si chiude il 1 quarto 19 a 23.
Il secondo quarto vede i valgobbini ritrovare Marelli e Olivieri sotto canestro che fa valere il fisico, Romano reagisce con Ferri e Carrara che nonostante i quasi 20 kg di meno prende le misure al suo ex compagno a Piadena e si innesca un bel duello nel pitturato dal quale uscirà vincitore il romanese. Lumezzane però si aggiudica il quarto che manda le squadre al riposo lungo col tabellone che dice 37 a 39.
Nel terzo quarto Carrara fa impazzire la difesa bresciana mettendo a segno 11 dei 18 punti realizzati nel quarto, i locali sono tenuti in partita invece da una marea di liberi concessi dai grigi ( saranno 16 nel periodo quelli tirati dai virtussini contro i 4 dei ragazzi di Paris).
Turelli estrae dal cilindro una bomba " alla ray", Carrera semina avversari e si procura falli che lo mandano in lunetta, ma il quarto è ancora appannaggio dei locali e si chiude il 30' minuto col risultato di 57 pari.
Ultimo quarto che si apre con Lume che tenta di mettere la freccia, supera e mette per la prima volta il naso avanti, riesce anche a prendere 5 punti di vantaggio ma Gualandris e compagni non ci stanno, sono arrivati in qui in vantaggio e non si molla 1 centimetro. Prima Raimondi con una bomba poi Deleidi con 2 punti impattano la partita sul 66 pari, il tempo scorre con nessuna delle 2 compagini che ci sta a perdere, si arriva a poche decine di secondi dalla fine col tabellone che dice 71 a 71. Romano recupera un rimbalzo, zingarata di Carrera che attira un raddoppio, palla fuori dall'arco a Carrara che mette la bomba che consegna a Romano la vittoria. Non bastano i 2 liberi segnati da lume ed il tiro della disperazione di Marelli sulla sirena che scheggia il ferro. Romano espugna Lumezzane.
A questo punto il redattore deve dare i numeri dal referto statistico che darebbero a Giorgio Carrara l MVP della partita ma di sicuro va l MVP ex equo a tutta la squadra, giocatori e tecnici perché tutti hanno portato il loro apporto per conseguire un risultato impensabile fino a pochi minuti prima.
Non bearsi sugli allori........sabato arriva Lierna. Sarà un altra battaglia.............


FORZA CINGHIALI MANNARI


Ufficio Stampa Romano Basket

ROMANO BASKET: ACCETTATE LE DIMISSIONI DI COACH COLONNELLO

La società Romano Basket comunica di aver accettato le dimissioni di Mauro Colonnello.
Romano Basket ringrazia Mauro per l’ottimo lavoro svolto in questi tre anni,culminato con la promozione in serie C Gold.
La squadra viene affidata al vice allenatore Riccardo Paris.

MENO MALE CHE C'E', MENO MALE CHE C'E'...........RAIMONDI !!


Evolut Romano vs Mazzoleni Pizzighettone 75 a 74 parziali 17-19 31-32 51-52


Quando si dice " vinto facile di 1 con bomba sulla sirena". Se vogliamo riassumere la partita di sabato contro Pizzighettone questa potrebbe esserne la sintesi.
Sul campo si presentano per Romano Deleidi, Ferri, Benassi, Carrara e Mazzanti, per gli ospiti Pedrini, Rossi, Casali, Lebo e Gerli.
I primi 4 punti li segna Carrara, uno dei 2 ex della partita, dall'altra parte Lebo e poi Rossi con una bomba firma il primo vantaggio ospite, vantaggio che si manterrà sempre nei minimi termini ad ogni chiusura di quarto.
Pizzi gioca un basket fatto di velocità, con schemi che trovano sempre l uomo libero per la conclusione dall'arco, mettendo a segno 9 bombe contro le 4 dei bergamaschi. Come già detto la partita trascorre con gli ospiti quasi sempre in vantaggio, ma Romano ricuce sempre il gap grazie alle giocate di Benassi e Carrera, un buon Deleidi gioca pick'n roll e arriva sempre a conclusione procurandosi, se non il canestro diretto i 2 punti coi liberi del fallo. I ragazzi di Colonnello non riescono però ad arginare un Casali in spolvero sul tiro e un Lebo debordante a livello fisico. Si va all'intervallo lungo col punteggio di 31 a 32, il terzo quarto non dice nulla di nuovo e si arriva alla sirena ancora con Pizzi col minimo vantaggio, 51 a 52.
Inizia l'ultimo quarto e Pizzi gioca bene le sue carte, manda subito in bonus gli avversari, tirerà 15 liberi contro i 3 di Romano nel periodo, e insacca 2 bombe. Romano sbanda e prende un parziale che lo porta a meno 10 a 2 minuti dalla fine, 61 a 71. partita chiusa.
A 1 minuto e 55 dal termine fa il suo ingresso in campo Raimondi, l'altro ex della partita, Carrera e Benassi mettono 5 punti, Carrara prende 2 rimbalzi importanti, manca 1 minuto e il tabellone dice 66 a 71, Deleidi passa la metà campo, Raimondi esce da un blocco e BAM spara la tripla, canestro. 69 a 71. Romano riceve la scarica che lo sveglia ma Casali spara in aria un pallone allo scadere dei 24 che prende la tabella e va in retina. 25 secondi alla fine, la palla arriva ancora in mano a Raimondi che da 8 metri BAM la spara nella retina. 16 secondi e fallo per mandare in lunetta i cremonesi, ci va Gerli che fa 1 su 2.
72 a 74 , Colonnello non chiama time out e si cerca un tiro, la palla esce e allora la panchina chiama minuto e rimessa in attacco, 6 secondi alla fine, gli dei del basket sono tutti con Raimondi che riceve palla, fa saltare con una finta Cippelletti e BAM, insacca da 3 a 0,6 secondi dalla fine. Non c è tempo per un tiro ospite e scoppia la gioia con tutti che corrono abbracciare il n. 3 romanese.
Pizzighettone mastica amaro e quasi non ci crede, Raimondi 3 tiri 3 bombe, i suoi 9 punti regalano il sorpasso in classifica. Le statistiche danno Benassi come mvp, ma non c'è dubbio........Ray man of the match




Romano. Raimondi 9, Deleidi 10, Ferri 4, Ricci, Benassi 20, Gualandris 2, Turelli, Carrara 10, Mazzanti 2, Carrera 18
Pizzighttone Manini, Pedrini 5, Rossi 5, Bertuzzi 5, Severgnini 5, Casali 19, Cippelletti 9, Lebo 15, Gerli 11




Ufficio stampa Romano Basket

Campionato Under 13



Calendario prima fase


inizia il campionato, ecco il calendario:


sab 22.10 ore 16.30 Palosco – Romano13; Palestra Via De Gasperi, Palosco

dom 30.10 ore 10.30 Pedrengo – Romano13; Palestra Via Giardini, Pedrengo

dom 06.11 ore 11.00 Romano13 – Villongo; Palestra Via Repubblica, Covo

sab 12.11 riposo

sab 19.11 ore 15.30 Romano13 – Blu Orobica; Palazzetto Via Cavalli, Romano L.

sab 26.11 ore 15.00 Scanzo – Romano13; Palazz. Via Ambrosoli, Scanzorosciate

dom 04.12 ore 11.00 Romano13 – LaTorre ; Palestra Via Repubblica, Covo

sab 10.12 ore 18.00 Romano13 – Seriana; Palazzetto Via Cavalli, Romano L.

dom 18.12 ore 10.30 Alto Sebino – Romano13; PalaCBL, Via Prudenzini, Costa Volp.

Presentazione Campionato Aquilotti competitivo 2016-17




Il campionato si svolgerà in 2 fasi, la prima zonale, la seconda per classifica sui risultati ottenuti.


1° fase

– 4 gironi geografici da 9 squadre (uno da 10) – calendario solo andata – 8 o 9 partite

Inizio SABATO 05 NOVEMBRE - Termine tassativo prima fase DOMENICA 22 GENNAIO 2017

Romano inserita nel GIRONE SUD 1° fase: Romano, Martinengo, Caravaggio, SBT Treviglio, Cologno, Brignano, Spirano, Urgnano, Palosco.

2° fase

Riunione calendario LUNEDI 30 GENNAIO 2017

Inizio DOMENICA 5 FEBBRAIO 2017 – termine tassativo DOMENICA 14 MAGGIO 2017

GIRONE GOLD da 8 squadre - andata e ritorno 14 partite - ammesse la prima e la seconda classificate di ogni girone 1° fase

GIRONE SILVER da 8 squadre - andata e ritorno 14 partite - ammesse la terza e quarta classificate di ogni girone 1° fase

GIRONI BRONZE A da 8 - andata e ritorno 14 partite - ammesse la quinta e la sesta classificate di ogni girone 1° fase

GIRONE BRONZE B da 9 squadre – ammesse la settima e ottava di ogni girone + la nona del girone a 9. Formula da decidere con squadre ammesse.

Presentazione Campionato Esordienti 2016-17



Il campionato si svolgerà in 2 fasi, la prima zonale, la seconda per classifica sui risultati ottenuti.


1° fase
4 gironi geografici da 8 squadre (uno da 9) – calendario solo andata – 7 o 8 partite

Inizio SABATO 12 NOVEMBRE - Termine tassativo prima fase DOMENICA 22 GENNAIO 2017

Romano inserita nel GIRONE SUD 1° fase: Romano, Martinengo, Caravaggio, SBT Treviglio, Brignano, Osio Sotto, Urgnano, Palosco.


2° fase

Riunione calendario LUNEDI 30 GENNAIO 2017

Inizio DOMENICA 5 FEBBRAIO 2017 – termine tassativo DOMENICA 14 MAGGIO 2017

GIRONE GOLD da 8 squadre – andata e ritorno 14 partite - ammesse la prima e la seconda classificate di ogni girone 1° fase

GIRONE SILVER da 8 squadre – andata e ritorno 14 partite - ammesse la terza e quarta classificate di ogni girone 1° fase

GIRONI BRONZE – verranno formati 2 o 3 gironi con ammesse le classificate dal quinto all’ottavo posto di ogni girone e le iscritte esordienti non competitivo, per ora 2 squadre.









Campionato Under 15





Calendario prima fase
inizia il campionato, ecco il calendario:


lun 17.10 ore 19.30 Cologno – Romano15; Palazz. Via De Gasperi, Cologno

sab 22.10 ore 15.30 Caravaggio A– Romano15; Palazz. Piazzale Morettini, Caravaggio

sab 29.10 ore15.30 Romano15 – Brignano; Palazz. Via Cavalli, Romano di L.dia

dom 6.11 ore 11.00 Cremona – Romano15 ; Pal. Spettacolo, L.go Sportivi, Cremona

sab 12.11 ore 15.30 Romano15 – Crema; Palazz. Via Cavalli, Romano di L.dia

sab 19.11 ore 16.00 Ombriano – Romano15; Pal. Com. Via Lodi, Bagnolo Cremasco

dom 27.11 ore 11.00 Romano15 – Soresina; Pal. Com. Via Repubblica, Covo

sab 03.12 ore 15.30 Torre Boldone – Romano15; Palazz., Via Donizzetti, Torre B.

sab 10.12 ore 15.30 Romano15 – Caravaggio; Palazz. Via Cavalli, Romano di L.dia

Campionato Under 20





Calendario prima fase – 2016; Girone Bergamo 2

mar 18.10 ore 21.00 Orzinuovi - Under20; Palazzetto Via Lonato, Orzinuovi

lun 24.10 ore 19.00 Under20 – Virtus Isola BG; Palazz. Via Cavalli, Romano L.dia

lun 31.10 ore 19.00 Under20 – SBT Treviglio ; Palazz. Via Cavalli, Romano L.dia

mar 08.11 ore 21.30 Cremona - Under20; Pal. Spettacolo, L.go Sportivi Cremona

lun 14.11 ore 19.00 Under20 – Piadena ; Palazz. Via Cavalli, Romano L.dia

lun 21.11 ore 21.00 Bergamo B2014 – Under20; C.S. Italcementi, Via Statuto, BG

lun 28.11 ore 19.00 Under20 – Pizzighettone; Palazz. Via Cavalli, Romano L.dia

mer 7.12 ore 20.00 Colognola - Under20 ; Pal. Muzio, Via S. Pietro ai Campi BG

lun 12.12 ore 19.00 Under20 – Chiari; Palazz. Via Cavalli, Romano L.dia



Dopo la prima fase, verranno composti gironi Gold, Silver e Bronzo, in funzione della classifica ottenuta.

I ragazzi vi aspettano a sostenerli alle gare interne del lunedi.



Buon campionato.

ROMANO C'E'.......................



C'erano tutti quei segnali che potevano far presagire un epilogo tale. Una sera nera e fredda con un tempo non da lupi, ma da cinghiali mannari e la cabala che il primo referto rosa Romano lo conquista sempre quando il Vicepresidente è assente per il consueto impegno di gara della figlia.................
Sul parquet del Palafacchetti Romano incontra Manerbio, la capolista, la squadra che ha forse spaventato di più le concorrenti presentandosi con un roster, si giovane ma di assicuro talento, con atleti che han calcato campi di serie superiori e con il colored Darby avviato al basket pro.
In campo per gli ospiti Biagini, Rakic, Conte, De Leo e lo stesso Darby opposti a Deleidi, Ferri, Mazzanti, Benassi e Carrara. Sono subito i due lunghi di Romano che segnano i primi 4 punti recuperando bene in difesa ed impostando contropiedi e belle azioni in attacco portando, con un Benassi chirurgico, il risultato sull 11 a 3 dopo 5 minuti di gioco. Manerbio chiama time out e si risveglia con Biagini e Conte che fissano il risultato del 1 quarto sul 16 a 10 per i padroni di casa.
Ma quello di Manerbio, che raggiunge i Colonnello's boys sul 18 pari all inizio del 2 qt, è solo un fuoco di paglia perché Carrara e Mazzanti realizzano 10 punti che portano i bergamaschi alla prima doppia cifra di vantaggio per poi subire il rientro di Darby fino a quel punto " cancellato" dalla meravigliosa difesa di un Mazzanti veramente in palla. La stella del Manerbio segna il suo primo punto dopo 15 minuti di gioco, ne segna 9 nei secondi 5 minuti e poi non metterà più nessun punto a referto nei prossimi 20 minuti di gara.
Le squadre vanno al riposo lungo con il punteggio di 35 a 30. Si ripresentano in campo ma la solfa non cambia, bei giochi per entrambe le formazioni ma Deleidi e soci difendono e giocano da squadra, Carrara rimarca e fa capire che il pitturato è " roba sua" e insacca 8 punti, Mazzanti si inventa uno show da 5 punti di fila al quale si aggiungono i punti di Deleidi e Carrera e che riportano il vantaggio verso la doppia cifra chiudendo i 30 minuti di gioco sul 54 a 45 . l ultimo quarto vede Benassi Ricci, Raimondi e Turelli, che trasforma in punti palloni estratti dalla bagarre, rimpolpare il punteggio dei cinghiali mannari, da parte Manerbio Conte non ci sta e mette a referto 10 punti che però non bastano ai bresciani nemmeno per rimanere in scia a Romano che si aggiudica la partita per 73 a 61 sotto l'applauso di tutta la tribuna.
Prestazione maiuscola di tutti i giocatori del Romano, molto bene Deleidi, Ricci, Ray, Carrera, Turelli e Ferri, che anche se non ha punti a referto confeziona belle giocate e qualche recupero proprio nei momenti topici della partita, e Benassi che mette a segno 16 punti. Dal referto statistico risulta che l mvp del Romano è Giorgio Carrara, ma permettetemi un esclamazione......
Enrico Mazzanti MVP!!!!!!



FORZA CINGHIALI MANNARI


Romano.. Raimondi 7, Deleidi 5, Ferri, Ricci 9, Benassi 16, Turelli 5, Carrara 15, Mazzanti 12, Carrera 4
Manerbio Atienza , Biagini 10, Darby 9, Rakic 8, Conte 22, Scekic 3, De Leo 7, Agazzi, Cotruta, Brunelli 2



Ufficio Stampa Romano Basket

LE PARTITE DELLA SETTIMANA





Parte dal 17 al 23 oottobre

Lun 17-10 ore 19.30: Cologno - Under15; palazz. Via De Gasperi, Cologno
Mar 18-10 ore 21.00: Orzinuovi - Under20; palazzetto, Via Lonato, Orzinuovi
Gio 20-10 ore 21.15: Promo Covo - Scanzo; palestra Via Repubblica, Covo
Sab 22-10 ore 15.30: Caravaggio - Under15; palazz. P.le Morettini, Caravaggio
Sab 22-10 ore 21.00: C GOLD - Pizzighettone; palaFacchetti, Treviglio

REFERTO GIALLO PER ROMANO ANCHE CONTRO LISSONE



Romano torna dalla trasferta di Lissone con ancora un referto giallo, con una sconfitta per 65 a 55 che lascia doppiamente l'amaro in bocca proprio perché la squadra brianzola sembrava molto alla portata dei bergamaschi.
In campo si presentano per i locali Collini, Viganò, Formentini, Riva e Mladenovic, per gli ospiti Deleidi, Ferri, Benassi, Carrara e Carrera. Subito sembra una partita che viene giocata in fotocopia con la prevalenza delle difese sugli attacchi, si segna veramente poco, dopo 5 minuti il tabellone segna 5 a 4 per i padroni di casa mentre a fine quarto il risultato è di 13 a 14 per Romano.
Anche il 2 quarto ha poco da dire se non per i sussulti di Formentini, MVP dell partita, sponda Lissone e di Mazzanti sponda Romano con il punteggio che si chiude 28 a 25 per i padroni di casa con una bomba sulla sirena dopo un facile contropiede sbagliato dai ragazzi di Colonnello.
Dopo la pausa lunga Lissone comincia a pressare sull' acceleratore con Viganò, Formentini e Squarcina e sembra che Romano non trovi contromisure, tanto che i locali scavano un solco che li porta a più 11 sul 40 a 29. A questo punto però, dopo un time out di Colonnello le facce dei suoi ragazzi in campo cambiano e alzando le maglie della difesa comincia un recupero, coadiuvato da 2 bombe di Ricci , che porterà i bergamaschi fino a superare Lissone sul 45 a 46 con un libero di Benassi.
Sembrava che Romano viaggiasse col vento in poppa, invece forse complice un arbitraggio un po troppo casalingo, mette gli ospiti in bonus già solo dopo nemmeno 4 minuti dell'ultimo quarto e concede ai padroni di casa 4 liberi consecutivi che li riportano col naso avanti. Romano accusa il colpo e a chiudere i giochi ci pensano le triple di Formentini e Squarcina che fissano il risultato sul 65 a 55.
Ancora un Romano non bello e fluido come nel precampionato, forse troppo nervoso e per questo forse sprecone nelle conclusioni.
Ora 2 partite in casa devono ridare smalto ai cinghiali mannari e tentare di portare a casa un risultato che di sicuro porta tranquillità-


FORZA CINGHIALI MANNARI


Ufficio Stampa Romano Basket

EVOLUT ROMANO.... ESORDIO AMARO CON CERNUSCO


Il Palafacchetti di Treviglio accoglie la formazione romanese all'esordio in C gold proprio contro Cernusco, squadra che i Colonnello's boys avevano incontrato al primo turno play off per il passaggio di categoria e dal quale ne erano usciti vincitori.
Dal pomeriggio gira voce che i bufali arriveranno senza 4 giocatori in quanto, per dimenticanza, non sono stati tesserati i loro senior.
Sarà stata questa notizia o forse un po' la tensione dell' esordio ma quella che si è presentata in campo è stata la brutta copia del Romano visto nel pre campionato.
I primi 10 minuti di gioco vedono le squadre molto contratte giocare un basket pieno di errori al tiro e capovolgimenti di fronte senza portare punti, soprattutto per i padroni di casa. Per entrambe le squadre segnano solo 2 giocatori, per Romano solo Carrara e Benassi, per Cernusco Mercante e Bosio. Alla fine saranno questi due, coadiuvati da Cogliati a confezionare la vittoria dei milanesi realizzando 60 dei 75 punti totali. Il secondo quarto non dice nulla di nuovo, Romano continua a litigare col ferro dalla lunga, 0 su 12 fino alla pausa, ma comunque riesce a limitare Mercante e soci portando il punteggio sul 25 a 28.
Al rientro dagli spogliatoi il gioco si movimenta un po' ma in campo non c è ancora il Romano spumeggiante della pre season, nonostante oltre alla coppia di lunghi al punteggio si iscrivano anche Carrera e Ferri. Ancora gli errori al tiro sono troppi mentre su sponda Cernusco, i soliti Mercante e Cogliati sembra abbiano il mirino sul pallone e bucano la retina respingendo ogni tentativo di rimonta dei cinghiali forse troppo poco mannari in questa occasione. La sirena di 3 qt dice 45 a 48 con 20 punti segnati da entrambe le squadre.
Al via dell'ultimo tempo ci si immagina il Romano, che aveva abituato i suoi tifosi a prestazioni super, spesso ribaltando la sorte della partita con giocate corali e di classe, invece è ancora Cernusco che nonostante le poche rotazioni e i falli che gravano sui suoi titolari getta il cuore oltre l'ostacolo e non cala di energia trovando in Bosio il risolutore di ogni pallone.
Una rivincita per i Bufali di Cernusco che battono i Cinghiali Mannari di Romano per 75 a 68
Sabato prossimo saremo ospiti di Lissone, serve un altro approccio per portare i primi punti a casa
FORZA CINGHIALI MANNARI


Ufficio Stampa Romano Basket

EVOLUT ROMANO, AL VIA IL CAMPIONATO GOLD



Domenica scorsa in occasione della festa dello sport a Romano L., davanti ad una folta cornice di pubblico, oltre al premio riconoscimento consegnato al Capitano Luca Gualandris, si è svolta la presentazione della squadra di basket cittadina che affronterà il campionato di serie C Gold nella stagione 2016/2017.
Quello che fino a pochi anni fa sembrava un miraggio lontano, grazie al lavoro di una società intraprendente, si è trasformato in realtà diventando cosi l'unica squadra bergamasca a prendere parte a questo prestigioso torneo. Dopo Remer e BB 14 la prima società che troviamo scorrendo le realtà baskettare della provincia è proprio quella Romanese.
Veniamo ai primattori di questa realtà, i giocatori che quest anno faranno parte del roster dell Evolut Romano. Oltre al Capitano Luca Gualandris i confermati Mauro Raimondi, Lorenzo Deleidi, Alessandro Carrera, Enrico Mazzanti e Giorgio Carrara il G.M. Carelli ha estratto dal cilindro un giocatore come Andrea Benassi ma soprattutto ha puntato su giovani di sicuro interesse come Simone Ricci, Andrea Ferri e Matteo Turelli, che molto bene han fatto durante le amichevoli pre campionato, oltre ai ragazzi del settore giovanile aggregati . Alla guida tecnica ci sarà ancora coach Mauro Colonnello coadiuvato dal vice Riccardo Paris, coppia che ha portato la squadra a questo traguardo.
Nelle amichevoli di pre campionato la squadra ha ben risposto, provocando anche qualche sorriso insperato tra la dirigenza, visto i buoni risultati ottenuti contro Busnago, Olginate, Lesmo e Cremona facendo bottino pieno e vedendo un bel gioco corale, ma tutti questi risultati non portano punti in classifica perché non di campionato................
...............dicevamo campionato di C Gold che inizia proprio questo sabato 1 ottobre alle 21.00 al Palafacchetti di Treviglio, proprio perché le normative da ex campionato nazionale impongono un impianto regolamentare e la pavimentazione in parquet, Romano non ha una struttura adatta, la squadra ha dovuto traslocare e giocare ad una decina di km da casa. La prima avversaria sarà Cernusco che la scorsa stagione i ragazzi di Colonnello incontrarono ai play off e faticarono le fatidiche sette camicie per averne ragione.
La squadra aspetta tutti i numerosi tifosi sabato 1 ottobre al PALAFACCHETTI di Treviglio alle ore 21 per la prima partita casalinga e con l'occasione potrete anche acquistare l abbonamento a tutte le partite............
FORZA CINGHIALI MANNARI

CORSI BASKET E MINIBASKET
2016/17


CAMPAGNA ABBONAMENTI CAMPIONATO
C GOLD 2016/17





Sono in distribuzione gli abbonamenti per sostenere la nostra squadra C Gold.

Si potranno sottoscrivere:

Presso lo stand Romano Basket - tutto il giorno

Dom. 18.sett Giornata dello Sport - Piazza Fiume

Presso il palazzetto di Via Cavalli, Romano di Lombardia, nei giorni:


lun 19.sett ore 20.30 - 22.00

mer 21.sett ore 20.30 - 22.00

lun 26.sett ore 20.30 - 22.00

mer 28.sett ore 20.30 - 22.00



Prima partita di campionato:

01 ott. Ore 21.00 Evolut Romano bk - Libertas Cernusco




info cell. 392 832 5355


DOTE SPORT 2016 - REGIONE LOMBARDIA

La Regione Lombardia ripropone anche quest'anno l'iniziativa Dote Sport.

La Dote Sport è un contributo, del valore minimo di € 50 e massimo di € 200, a favore delle famiglie in condizioni economiche meno favorevoli che intendono far praticare uno sport ai propri figli, fra i 6 e i 17 anni, nel periodo settembre 2016 - giugno 2017.

La presentazione delle domande da parte delle famiglie sarà possibile dalle ore 12.00 del 15/9 alle ore 16.00 del 31/10/16, esclusivamente on line – sul sito 
www.agevolazioni.regione.lombardia.it.

Le attività sportive devono:
- prevedere il pagamento di quote di iscrizione e/o di frequenza;
- avere una durata continuativa di almeno sei mesi;
- essere svolte da associazioni o società sportive dilettantistiche iscritte al Registro Coni o affiliate a Federazioni Sportive Nazionali, Discipline Sportive Associate, Enti di Promozione Sportiva o da soggetti gestori di impianti di totale proprietà di enti locali. Sono comprese le Associazioni Benemerite riconosciute dal CONI.

Il nuovo bando Dote Sport prevede la gestione diretta da parte di Regione Lombardia e si rivolge ai nuclei familiari:
- in cui almeno uno dei due genitori (o tutore) sia residente in Lombardia da almeno cinque anni alla data di presentazione della domanda di Dote Sport o comunque entro il 31 ottobre 2016 (scadenza del bando);
- che alla presentazione della domanda siano in possesso di un indicatore ISEE non superiore a € 20.000.

La domanda di Dote è stata semplificata a favore delle famiglie e prevede l'autocertificazione, senza documentazioni da presentare o allegare. E' necessario, tuttavia, essere in possesso dell'attestazione ISEE in corso di  validità e della preiscrizione o iscrizione al corso sportivo scelto per il minore.
Le risorse disponibili per il finanziamento della Dote Sport ammontano a € 2.000.000,00 e sono ripartite per ambiti territoriali corrispondenti alle province lombarde, alla Città metropolitana e, in funzione della sua specificità, al Comune di Milano in base al numero di minori residenti nelle fasce di età 6/17 anni.
Tutte le informazioni relative al bando, nonché i riferimenti telefonici per richieste di chiarimento sono reperibili sul sito 
www.sport.regione.lombardia.it al seguente link: http://www.regione.lombardia.it/cs/Satellite?c=Redazionale_P&childpagename=DG_Giovani%2FDetail&cid=1213825349455&packedargs=NoSlotForSitePlan%3Dtrue%26menu-to-render%3D1213277017561&pagename=DG_GSTSWrapper
Inoltre, presso le sedi degli Uffici Territoriali Regionali i cui indirizzi sono forniti nel link sottostante, è reperibile il materiale promozionale cartaceo relativo all'iniziativa.

UNDER 20 ROMANO BASKET
RADUNO E INIZIO ATTIVITA' 2016/17





Tempo di raduno per la nostra Under 20.


Si comincia così:

Lun. 5 sett. h. 19,30-21,00 palestra Fermi, Via Giovanni da Romano

Mer. 7 sett. h. 19,30-21,00 palestra Fermi, Via Giovanni da Romano

Gio. 8 sett. h. 20,30-22,00 palestra Covo, Via Repubblica

Ven. 9 sett. h. 19,30-21,00 palestra Fermi, Via Giovanni da Romano



Lun. 12 sett. h. 19,30-21,00 palestra Fermi, Via Giovanni da Romano

Mer. 14 sett. h. 19,30-21,00 palestra Fermi, Via Giovanni da Romano

Gio. 15 sett. h. 20,30-22,00 palestra Covo, Via Repubblica

Ven. 16 sett. h. 19,30-21,00 palestra Fermi, Via Giovanni da Romano

NBA CONTEST : 5 SETTEMBRE 2016





Quest'anno NBA Zone, l'evento live itinerante con i campioni e gli allenatori NBA, farà tappa a Bergamo. Grazie al supporto di UBI Banca, il pomeriggio di lunedì 5 settembre, in Largo Gavazzeni a Bergamo, di fronte al Donizetti, avranno luogo una serie di eventi e Clinic, con la presenza di Danilo Gallinari ed altre Celebrità.


I tesserati Romano Basket potranno prendere parte all'evento, iscrivendosi entro domenica 28 agosto dando il proprio nominativo alla società.

PROGRAMMA:

- nati fra il 1992 ed il 2001, possibilità di partecipare alla gara da 3pt. delle 14.00 e, eventualmente, al clinic delle 16.15.

- nati fra il 2002 ed il 2004, possibilità di partecipare, se selezionato, al clinic delle 20.00, con D. Gallinari.


I ragazzi aderenti dovranno essere sul posto 1 ora prima dell'evento, in divisa da gara della propria Società.


ISCRIZIONI:

- mail a morenotocanne@gmail.com indicando cognome, nome, data di nascita

- wapp a moreno tocanne: indicando cognome, nome, data di nascita