Seconda fase giovanili 2016-17




Sotto l'albero di Natale 2016, troviamo i gironi della seconda fase dei campionati giovanili a cui prendiamo parte. Eccoli si seguito riassunti:


Under20: girone da 8 squadre, composto da:

Romano Basket, Colognola, Treviolo, Casnigo, Almenno S. Bartolomeo, Mariano Comense (CO), Ornago (MB), Concorezzo MB).

Prima partita il 16 gen; ultima gara il 29/4/17.



Under15: girone da 8 squadre, composto da:

Romano Basket, Caravaggio, BB2014 Bergamo, Boccaleone, Pontirolo, Presezzo, Treviolo, Calolziocorte (LC).

Prima partita il 14 gen; ultima gara il 22/4/17.



Under13: girone da 7 squadre, composto da:

Romano Basket, Pedrengo, Osio Sotto, Scanzorosciate, Ambivere, Mozzo, Caravaggio.

Prima partita il 14 gen; ultima gara il 22/4/17.



tutti i calendari saranno disponibili nei primi giorni del 2017 interrogando la pagina internet http://www.fip.it/bergamo/



Esordienti 2005 e Aquilotti Competitivo 2006:

siamo in attesa di definizione dei gironi.

ESORDIENTI 2005 AL MEMORIAL RAFFA MARTINI
27-28-29 dic. 2016


Finale d'anno di impegno, ma anche di sicuro divertimento, per gli esordienti 2005 della romano basket.
Parteciperanno al torneo Raffa Martini, a Bergamo nei gg. 27-28-29
Una validissima occasione per allenarsi e non annoiarsi durante le lunghe vacanze di Natale.
Buone partite a tutti.

1° giornata: Martedì 27 dicembre 2016
.
GIRONE GIALLO – PalaRaffa Via Donizetti Torre Boldone
1 Ore 15.30 BASKET SEGRATE – BASKET SERIANA 18-38
2 Ore 16.30 LEONESSA BRESCIA – BREMBATE SOPRA 48-12
3 Ore 17.30 SEGRATE – BREMBATE SOPRA 26-22
4 Ore 18.30 SERIANA – LEONESSA 12-62
.
GIRONE ROSSO – Fiumararena Via Angelo May Bergamo
5 Ore 15.00 LUSSANA BERGAMO – ROMANO BASKET 60-8
6 Ore 16.00 ABC CREMA – OSIO SOTTO 11-19
7 Ore 17.00 ROMANO BASKET – ABC CREMA 25-14
8 Ore 18.00 LUSSANA – OSIO SOTTO 45-15
.
GIRONE AZZURRO – Vittorio Emanuele 1° piano Via Angelo May Bergamo
9 Ore 15.30 BB14 VIRTUS ISOLA – PALL. MARTINENGO 44-29
10 Ore 16.30 URANIA MILANO – BASKET PEDRENGO 54-6
11 Ore 17.30 MARTINENGO – PEDRENGO 59-19
12 Ore 18.30 VIRTUS ISOLA – URANIA MILANO 48-20
.
GIRONE VERDE – Vittorio Emanuele 2° piano Via Angelo May Bergamo
13 Ore 15.30 AURORA DESIO – USA DIVERTIBASKET 45-13
14 Ore 16.30 SBT TREVIGLIO – PALL. CREMA 30-18
15 Ore 17.30 DIVERTIBASKET – PALL. CREMA 36-19
16 Ore 18.30 AURORA DESIO – SBT TREVIGLIO 52-21
.
2° giornata: Mercoledì 28 dicembre 2016
101 ore 16.00 Fiumararena LUSSANA – VIRTUS TERNO (1-4 posto)
102 ore 17.30 Fiumararena LEONESSA – AURORA DESIO (1-4 posto)
103 ore 16.30 Vittorio Emanuele 1 OSIO SOTTO – URANIA (5-8 posto)
104 ore 18.15 Vittorio Emanuele 1 SERIANA – SBT TREVIGLIO 16 (5-8 posto)
105 ore 16.30 Vittorio Emanuele 2 ROMANO – MARTINENGO (9-12 posto)
106 ore 18.15 Vittorio Emanuele 2 SEGRATE – DIVERTIBASKET (9-12 posto)
107 ore 16.30 PalaRaffa Torre B. ABC CREMA – PEDRENGO (13-16 posto)
108 ore 18.15 PalaRaffa Torre B. BREMBATE – PALL. CREMA (13-16 posto)
.
3° giornata: Giovedì 29 dicembre 2016
Finale 1°-2° posto ore 18.00 PalaRaffa Torre B. VINCENTE 101 – VINCENTE 102
Finale 3°-4° posto ore 16.30 PalaRaffa Torre B. PERDENTE 101 – PERDENTE 102
Finale 5°-6° posto ore 17.15 Fiumararena VINCENTE 103 – VINCENTE 104
Finale 7°-8° posto ore 15.45 Fiumararena PERDENTE 103 – PERDENTE 104
Finale 9°-10° posto ore 17.15 Vittorio Emanuele 1 VINCENTE 105 – VINCENTE 106
Finale 11°-12° posto ore 15.45 Vittorio Emanuele 1 PERDENTE 105 – PERDENTE 106
Finale 13°-14° posto ore 17.15 Vittorio Emanuele 2 VINCENTE 107 – VINCENTE 108
Finale 15°-16° posto ore 15.45 Vittorio Emanuele 2 PERDENTE 107 – PERDENTE 108

BENTORNATO ROMANO
EVOLUT ROMANO VS GORDON OLGINATE 70 -58



L'Evolut Romano, che si era perso sabato scorso nelle nebbie di Cremona rimediando una brutta sconfitta, si ritrova al Pala Facchetti di Treviglio mercoledì sera alle 21. Di fronte ha la forte formazione di Olginate reduce anch'essa da una sconfitta contro Bernareggio che le ha fatto perdere il primo posto in classifica.
Sul parquet, per la palla a due, coach Paris schiera Raimondi, Deleidi, Benassi, Mazzanti e Carrara ai quali coach Galli contrappone Tavola, Bassani, Marinò, Milan e Beretta, quest'ultimo dopo poco dovrà abbandonare la contesa per uno scontro fortuito col suo compagno Bassani che gli procura una distorsione alla caviglia.
Si rivede finalmente anche un Benassi che dopo il lungo stop ricomincia a carburare, suoi infatti i primi 6 punti, ma si vede subito che è un Romano diverso dalla scorsa partita quello entrato in campo. Infatti dopo i primi 5 minuti di gioco dove le 2 squadre si sono un pò prese le misure, i cinghiali ritornati mannari cominciano a difendere bene ed attaccare meglio, dopo Benassi anche Ferri ritrova il tiro e mette 5 punti , Mazzanti colpisce da oltre l'arco prendendo cosi, già a fine primo quarto, un vantaggio di 9 punti chiudendo 22 a 13. Per Olginate sono Bassani e Milan che tengono in galleggiamento la squadra.
Ma è nel secondo quarto che Gualandris e soci dilagano, subito Carrara Time, MVP a fine partita con 24 di valutazione,che nonostante giochi sul dolore e con una gamba sola ne mette 8 di fila coadiuvato dal quasi omonimo Carrera che buca la difesa avversaria e a fine periodo i suoi punti saranno 9, con Ricci che si iscrive alla sarabanda e ne mette 7 pure lui, Gli ospiti non riescono a reagire e trovano conclusioni da Zambelli, Tavola e Marinò, ma il divario si amplifica e si va al riposo lungo col risultato di 49 a 28.
Dopo la pausa lunga la storia non cambia, Romano feroce in difesa e chirurgico in attacco e Olginate che per i primi 5 minuti non risponde, al 35" i locali doppiano gli avversari che non segnano un punto, 56 a 28, che trovano poi ossigeno in Zambelli, il migliore tra gli ospiti che mette 8 dei 15 punti totali messi a segno dai lecchesi. il periodo si chiude 60 a 43 con romano che forse ha già staccato le mani dal manubrio, forse troppo presto.
L'ultimo quarto dura solo pochi minuti, il tempo per Romano di rimettere la differenza oltre i 20 punti, cosi i 2 coach danno rotazione alle panche e diventa il momento dei giovani.Praticamente tutti i giocatori entrano in campo e Olginate ricuce lo svantaggio chiudendo a meno 12.
Finalmente si è rivisto un Romano molto più attento in difesa e più lucido in attacco, ora la pausa lunga delle feste ci terrà lontani dal parquet fino al 14 gennaio, quando incontreremo per la prima di ritorno un Cernusco che all'andata ci aveva battuto. Cinghiali serve riscatto!!!


FORZA CINGHIALI MANNARI


BUONE FESTE A TUTTI DA EVOLUT ROMANO BASKET


Ufficio Stampa Romano Basket

ROMANO SI PERDE NELLA NEBBIA DI CREMONA 78 -58






Sanse Tedeschi Cremona - Evolut Romano Basket 78 - 58 Parziali 19-12, 47-24, 60-40 
 
Sanse Tedeschi Cremona : Delle Donne 9, Cocchi 0, Pesenti 15, Faccioli 12, Speronello 28, Moretti 2, Bodini 9, Degli Agosti 3, Casoni 0, Aradori ne, Contini 0, Pisacane 0. All. Coccoli 
 
Evolut Romano Basket
: Deleidi 7, Benassi 8, Mazzanti 8, Raimondi 8, Carrara 6, Lecchi ne, Ferri 3, Ricci 0, Gualandris 2, Turelli 7, Genovese ne, Carrera 9. All. Paris


Una partita nella quale, purtroppo, non c è molto da dire perché il risultato parla da solo.
Si vede solo una squadra in campo, la Sanse, con romano che si è forse perso nella nebbia e neanche si è presentato sul parquet, anzi ci si è presentato ma solo coi corpi, vaganti senza meta sul rettangolo di gioco.
Due parole sulla partita che alla fine dura solo meno di un quarto, il primo, che si conclude 19 a 12 per i cremonesi. Da li in poi Pesenti e soci bombardano i ragazzi di Paris da ogni dove, con uno Speronello in spolvero da 28 punti totali con percentuali stratosferiche, segno che i cinghiali mannari il manuale della difesa in questa serata manco l'hanno aperto.
Nel secondo quarto i ragazzi di Coccoli prendono fino a 24 punti di vantaggio e la luce si spegne definitivamente. Si rivede una flebile luce negli occhi dei romanesi nel terzo quarto, dove difendendo un pelino di più arrivano a meno 15, ma è un fuoco di paglia perché i locali rimettono le marce alte e riportano il vantaggio oltre le 20 lunghezze.
Da qui in poi solo accademia..........Nessuno tra Gualandris e compagnia esce da questa partita neanche vicino alla sufficienza. Nonostante i 10 tiri totali presi in più dai bergamaschi, 68 contro 58 dei padroni di casa, Romano si prende un ventello di scarto. La nebbia era veramente forte, ma solo per i cinghiali, che più che mannari son sembrati addormentati.
Serve un riscatto, mercoledì arriva Olginate, altra forte compagine. Tutti noi ci aspettiamo una prova di carattere


FORZA CINGHIALI MANNARI


Ufficio Stampa Romano Basket

LE PARTITE DELLA SETTIMANA!



Partite dal 12 al 18 dicembre


Lun 12-12 ore 19.00: Under20 - Chiari; palazzetto Via Cavalli, Romano

Gio 15-12 ore 21.15: Promo Covo - Brignano; palestra Via Repubblica, Covo

Sab 17-12 ore 15.30: Aqui2006 - Treviglio; palestra Fermi, Via G. da Romano

Sab 17-12 ore 18.00: Cremona - C GOLD; pal. Spettacolo, l.go Sportivi, Cremona

Dom 18-12 ore 10.30: Aqui2007 - Brignano; palestra Via Repubblica, Covo

Dom 18-12 ore 10.30: Alto Sebino - Under13; palaCBL, Via Prudenzini, Costa Volpino

Dom 18-12 ore 16.30: Palosco - Esord2005; palestra Via De Gasperi, Palosco


Under15: a riposo, finita la prima fase del campionato.


Vi aspettiamo numerosi.

UNA FREDDA EVOLUT CADE CONTRO BERNAREGGIO 49-59



In un gelido PalaFacchetti si è giocato il posticipo della 10^ giornata del girone di andata del campionato di C Gold Girone B.
A parte la sconfitta di Romano, che rimarrà nelle statistiche e nelle classifiche, l'unica cosa da ricordare di questa partita veramente giocata male sarà la temperatura glaciale, sia sul parquet che sulle tribune....... e fatelo un pò di tifo a sostenere sti ragazzi o i tanti supporters convenuti si sono gelati sulle sedie? la squadra ha bisogno anche del vostro calore, non solo quello del riscaldamento.
Ma veniamo alla partita, Romano si presenta col quintetto ormai classico, Raimondi, Deleidi, Ferri, Mazzanti e Carrara al quale coach Cardani contrappone Aromando, De Bettin, Menezes, Pastori e Digliuliomaria.
Il primo possesso è ospite, ma i primi due punti sono come ormai prassi di Carrara, chiamato all'arduo compito di contenere la montagna Digiuliomaria, giocatore oltre che di stazza di grande esperienza che ha calcato parquet di serie A.
Si capisce subito che sarà una partita difficile, al 5 minuto il risultato è di 7 pari, con troppe conclusioni sbagliate da entrambe le compagini, nonostante si corra molto si spadella anche, sarà la temperatura, e il quarto si chiude 12 a 11 per Romano con il solo Mazzanti che cerca di accendere la partita.
Secondo quarto con ancora le squadre che fanno fatica in attacco, si difende forte da entrambe le parti e forse gli arbitri hanno il fischietto gelato visto che per tratti sembra più pallamano che pallacanestro, con passi e difese non legali lasciate correre, quasi interpretassero la "regola del vantaggio".......Nulla di fatto, unica novità che si rivede Benassi in campo per qualche minuto, anche se ancora lontano dalla condizione visto la sua assenza dal giocato. Per Romano ancora Mazzanti che prova a mettere il turbo, con un paio di azioni di Deleidi ma è ancora troppo poco, gli ospiti trovano in Baldini quei punti che li tengono, alla fine del 1 pempo, au un solo possesso di distanza 27 a 25.
Al rientro dal riposo lungo ci si aspetterebbe una reazione, un piccolo innalzamento della temperatura della gara, invece romano è congelata. Non si capisce come mai Gualandris e compagni tirano SOLO 7 tiri in 10 minuti, tra l'altro realizzando solo 4 punti in tutto il periodo, contro i 20 degli avversari, che non racimolano molto di più, 12 punti, ma abbastanza da mettere il naso avanti e non mollare più il comando.
Ultimo quarto che inizia con gli ospiti avanti per 37 a 31, Romano prova a scuotersi. Alza le maglie in difesa e capitalizza di più in attacco, Ricci, Carrera e Ferri cominciano a vedere il canestro ma anche gli ospiti non si fanno raggiungere grazie a Digianvittorio e ancora Baldini che mette a segno 10 punti nel periodo.
Punteggio da minibasket con gli ospiti che chiudono in vantaggio 59 a 49, forse troppi 10 punti di distacco ma i ragazzi di Paris non hanno saputo riscaldare la partita bruciando le retine. Percentuali bassissime al tiro e anche pochi tiri presi, 12 in meno dei brianzoli, che spiegano il risultato e la differenza nel punteggio.
Non c è tempo per pensare, resettare il tutto e rimettersi in campo. Sabato si incontra la Gardonese, squadra ostica e fisica, serve una prova in modalità CINGHIALI MANNARI...........


FORZA CINGHIALI MANNARI


Ufficio Stampa Romano Basket

LE PARTITE DELLA SETTIMANA!





Partite dal 5 all' 11 dicembre



Mer 07-12 ore 20.00: Colognola - Under20; pal. Muzio, Via S.Pietro ai Campi, BG

Gio 08-12 ore 18.00: C GOLD - Bernareggio; pala Facchetti, Treviglio

Ven 09-12 ore 18.30: Aqui2006 - Urgnano; palestra Via Repubblica, Covo

Ven 09-12 ore 21.15: Caravaggio - Promo Covo; palazz. P.le Morettini, Caravaggio

Sab 10-12 ore 15.30: Under15 - Caravaggio; palazzetto Via Cavalli, Romano

Sab 10-12 ore 18.00: Under13 - Seriana; palazzetto Via Cavalli, Romano

Sab 10-12 ore 21.00: Gardone - C GOLD; pal. Itis Via Canossi, Gardone V. Trompia

Dom 11-12 ore 10.30: Esord2006 - Urgnano; palestra Via Repubblica, Covo


Vi aspettiamo numerosi.