EVOLUT ROMANO.... ESORDIO AMARO CON CERNUSCO


Il Palafacchetti di Treviglio accoglie la formazione romanese all'esordio in C gold proprio contro Cernusco, squadra che i Colonnello's boys avevano incontrato al primo turno play off per il passaggio di categoria e dal quale ne erano usciti vincitori.
Dal pomeriggio gira voce che i bufali arriveranno senza 4 giocatori in quanto, per dimenticanza, non sono stati tesserati i loro senior.
Sarà stata questa notizia o forse un po' la tensione dell' esordio ma quella che si è presentata in campo è stata la brutta copia del Romano visto nel pre campionato.
I primi 10 minuti di gioco vedono le squadre molto contratte giocare un basket pieno di errori al tiro e capovolgimenti di fronte senza portare punti, soprattutto per i padroni di casa. Per entrambe le squadre segnano solo 2 giocatori, per Romano solo Carrara e Benassi, per Cernusco Mercante e Bosio. Alla fine saranno questi due, coadiuvati da Cogliati a confezionare la vittoria dei milanesi realizzando 60 dei 75 punti totali. Il secondo quarto non dice nulla di nuovo, Romano continua a litigare col ferro dalla lunga, 0 su 12 fino alla pausa, ma comunque riesce a limitare Mercante e soci portando il punteggio sul 25 a 28.
Al rientro dagli spogliatoi il gioco si movimenta un po' ma in campo non c è ancora il Romano spumeggiante della pre season, nonostante oltre alla coppia di lunghi al punteggio si iscrivano anche Carrera e Ferri. Ancora gli errori al tiro sono troppi mentre su sponda Cernusco, i soliti Mercante e Cogliati sembra abbiano il mirino sul pallone e bucano la retina respingendo ogni tentativo di rimonta dei cinghiali forse troppo poco mannari in questa occasione. La sirena di 3 qt dice 45 a 48 con 20 punti segnati da entrambe le squadre.
Al via dell'ultimo tempo ci si immagina il Romano, che aveva abituato i suoi tifosi a prestazioni super, spesso ribaltando la sorte della partita con giocate corali e di classe, invece è ancora Cernusco che nonostante le poche rotazioni e i falli che gravano sui suoi titolari getta il cuore oltre l'ostacolo e non cala di energia trovando in Bosio il risolutore di ogni pallone.
Una rivincita per i Bufali di Cernusco che battono i Cinghiali Mannari di Romano per 75 a 68
Sabato prossimo saremo ospiti di Lissone, serve un altro approccio per portare i primi punti a casa
FORZA CINGHIALI MANNARI


Ufficio Stampa Romano Basket