LE PARTITE DELLA SETTIMANA!


Partite dall' 1 al 6 novembre


Gio 03-11 ore 21.15: Promo Covo - Inzago; palestra Via Repubblica, Covo

Sab 05-11 ore 15.00: Cologno - Aquilotti Comp; palestra Via De Gasperi, Cologno

Sab 05-11 ore 21.00: C GOLD - Lierna; palaFacchetti, Treviglio

Dom 6-11 ore 10.30: Under13 - Villongo; palestra Via Repubblica, Covo

Dom 6-11 ore 11.00: Cremona - Under15; pal.Spettacolo, Lgo degli Sportivi, Cremona


Vi aspettiamo numerosi.

LUMEZZANE KO......ROMANO OK! 73-74



Virtus Lumezzane Marelli 14, Sartora 12, Lugic 8, Superti 2, Asamoah 9, Mitrovic 3, Vidakovic , Milanesi 7, Olivieri 9, Veronesi 9, all. Speranzini

Evolut Romano Raimondi 11, Deleidi 9, Ferri 4, Ricci, Benassi 5, Gualandris, Turelli 5, Carrara 22, Mazzanti 5, Carrera 13
all. Paris

La conclusione di una settimana burrascosa quella che si prospetta per Romano arrivando sul campo di Lumezzane. Lunedi sera Mauro Colonnello ha dato le dimissioni da capo allenatore proprio prima dell'allenamento. La società fa quadrato intorno al vice Riccardo Paris e gli consegna le chiavi della squadra.
Ma non ci si può pensare, è ora di mettere i quintetti in campo. Per Lume Marelli, Asamoah, Milanesi, Olivieri e Veronesi. Paris risponde con Raimondi, Deleidi, Benassi, Carrara e Mazzanti. Come da copione i primi 2 punti sono del 14 bergamasco al quale si aggiunge Raimondi con una tripla "delle sue". Romano accelera subito e scava il primo solco, ma perde subito Carrara ( tranquilli rientra....) per 2 falli quindi obbligo il cambio. Deleidi, Carrera e Raimondi scorrazzano sul campo e insaccano canestri arrivando sull 11 a 4 per gli ospiti che fa chiamare time out a Speranzini. Per i locali sono Sartora e Milanesi che ricuciono lo strappo e si chiude il 1 quarto 19 a 23.
Il secondo quarto vede i valgobbini ritrovare Marelli e Olivieri sotto canestro che fa valere il fisico, Romano reagisce con Ferri e Carrara che nonostante i quasi 20 kg di meno prende le misure al suo ex compagno a Piadena e si innesca un bel duello nel pitturato dal quale uscirà vincitore il romanese. Lumezzane però si aggiudica il quarto che manda le squadre al riposo lungo col tabellone che dice 37 a 39.
Nel terzo quarto Carrara fa impazzire la difesa bresciana mettendo a segno 11 dei 18 punti realizzati nel quarto, i locali sono tenuti in partita invece da una marea di liberi concessi dai grigi ( saranno 16 nel periodo quelli tirati dai virtussini contro i 4 dei ragazzi di Paris).
Turelli estrae dal cilindro una bomba " alla ray", Carrera semina avversari e si procura falli che lo mandano in lunetta, ma il quarto è ancora appannaggio dei locali e si chiude il 30' minuto col risultato di 57 pari.
Ultimo quarto che si apre con Lume che tenta di mettere la freccia, supera e mette per la prima volta il naso avanti, riesce anche a prendere 5 punti di vantaggio ma Gualandris e compagni non ci stanno, sono arrivati in qui in vantaggio e non si molla 1 centimetro. Prima Raimondi con una bomba poi Deleidi con 2 punti impattano la partita sul 66 pari, il tempo scorre con nessuna delle 2 compagini che ci sta a perdere, si arriva a poche decine di secondi dalla fine col tabellone che dice 71 a 71. Romano recupera un rimbalzo, zingarata di Carrera che attira un raddoppio, palla fuori dall'arco a Carrara che mette la bomba che consegna a Romano la vittoria. Non bastano i 2 liberi segnati da lume ed il tiro della disperazione di Marelli sulla sirena che scheggia il ferro. Romano espugna Lumezzane.
A questo punto il redattore deve dare i numeri dal referto statistico che darebbero a Giorgio Carrara l MVP della partita ma di sicuro va l MVP ex equo a tutta la squadra, giocatori e tecnici perché tutti hanno portato il loro apporto per conseguire un risultato impensabile fino a pochi minuti prima.
Non bearsi sugli allori........sabato arriva Lierna. Sarà un altra battaglia.............


FORZA CINGHIALI MANNARI


Ufficio Stampa Romano Basket